Crea sito

animalieanimali

 

SPIUMATURA VOLATILI VIVI, NUOVO STOP 

Rientrato in vigore un punto dell'allegato di una norma sugli allevamenti. 

 

1 febbraio 2006 - La spiumatura di volatili vivi - pensiamo alle piume d'oca inserite nei piumoni utilizzati per abbigliamento o come biancheria da letto - è di nuovo definitivamente vietata in Italia dallo scorso 31 dicembre, come previsto dal punto 19 dell'allegato del Decreto Legislativo 146/2001.

Tale divieto era già entrato in vigore il 1° gennaio 2004 e rimasto in vigore praticamente un anno ma poi, a seguito dell'approvazione dell'articolo 12-bis della Legge 27 dicembre 2004, n.306 "Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 9 novembre 2004, n. 266, recante proroga o differimento di termini previsti da disposizioni legislative. Disposizioni di proroga di termini per l'esercizio di deleghe legislative" (Gazzetta Ufficiale n.302 del 27.12.2004), sulla base di un emendamento alla Camera primo firmatario l'on.Misuraca (Forza Italia) era stato sospeso per dodici mesi. Obiettivo cancellato per l'ingozzamento forzato di anatre ed oche, rinviati i termini di cinque anni per l'allevamento di animali "da pelliccia", posticipato di un anno, invece, il divieto di spiumatura.

E' finalmente di nuovo vietata, quindi, questa pratica che viene effettuata sull'animale vivo senza alcun minimo rispetto, con tempi ridottissimi ed "automatizzati", non sempre collegata all'uccisione per fini alimentari ma una vera e propria industria parallela a quella della carne.

In caso di violazione della norma, articolo 2 comma 1 lettera b Obblighi dei proprietari, dei custodi dei detentori degli animali è prevista una sanzione pecuniaria amministrativa da un minimo di 1.549 euro ad un massimo di 9.296 euro. Nel caso di reiterazione delle violazioni, la sanzione amministrativa pecuniaria è aumentata sino alla metà ed è disposta la sospensione dell'esercizio dell'allevamento da uno a tre mesi facendo comunque obbligo a chi spetti di salvaguardare il benessere degli animali.

back