Crea sito

MAMBOLINA

Lettera a Mamba, nata il 04/04/2004, morta il 08/01/2015

Carissima Mambolina, il 8 gennaio 2015, alle dieci di sera, il tuo cuoricino ha ceduto e con un'ultima leccatina, ci hai salutati e sei salita al Ponte dell'arcobaleno. Spero che ora tu stia di nuovo bene, senza quella brutta malattia che ti ha costretta a lasciarci!  Gli anni che abbiamo trascorso insieme sono stati bellissimi, sei stata la fedele compagna della mia vita, sei stata la medicina della mia anima, sei stata compagna di vita. Abbiamo diviso 10 anni di percorso che mi hanno fatto crescere ho imparato molto da te ti ho amata moltissimo e sono stato ricambiato molto di più, hai vissuto serenamente, ho cercato di darti una vita la migliore possibile e credo di esserci riuscito.  So che dove sei ora troverai tanti amici, in particolare Mucio, Tipsy, Crazy, Dana, Cochi, i cagnolini che ti hanno preceduta. Salutali da parte mia e dì loro che li amo tutti ancora, non li ho mai dimenticati e mi raccomando, non litigare col micione Tichi perchè anche a lui ho voluto tanto bene. Corri felice sulle nuvole e non essere triste per questa temporanea separazione perchè molto presto ti raggiungerò,  potrò di nuovo accarezzare la tua cara testolina e tu portai nuovamente fare tante dormitine in braccio a me come facevi prima. La casa ora è vuota e io guardo con infinita tristezza le tue ciotole, il tuo cappottino e la pettorina che usavamo per andare a passeggio.

Carissima, pensami come io penso sempre a te e se puoi, vieno a trovarmi nei miei sogni per raccontarmi le tue ore felici, le corse,  le pappe buone che non ti mancano, i biscottini  e i tuoi riposini sull'erba che ti piacevano tanto. Quando mi sentirai arrivare, corri veloce e accoglimi scodinzolando, dammi tanti bacini e accompagnami nella casa eterna dove non esiste separazione e dove vivremo per sempre insieme. Anche se prenderò un altro cucciolo a cui darò lo stesso amore che ho dato a te, tu resterai sempre nel mio cuore. ti amo tanto!

 Il tuo amici (non solo tuo  padrone) Mario

back